mercoledì 5 gennaio 2011

Propositi

Beh, eccomi entrare nel settimo anno di pratica di Parkour, è stata una bellissima avventura fino a qui. Tante soddisfazioni, pochi incidenti (e mai gravi), un sacco di bella gente e tanti discorsi interessanti. Ma ora.. Ora un cazzo, si va "in avanti coma sempre", è solo che.. Beh, la curva della prestazione sta cambiando, non si può negare. Malgrado la maturità muscolare si raggiunga sui tren'anni, i tempi di recupero si allungano e le articolazioni si consumano, inesorabilmente. Sento che il tempo per fare le cose che voglio fare si accorcia e così non mi rimane che accellerare, sperando di prendere quello che riesco prima di dovermi acontentare di mantenere ciò che ho.


Non mi rimane, così, che formulare degli obiettivi ed impegnarmi per portarli a termine. Mi rendo conto che potrei lavorare su ogni dettaglio per 50 anni e avere ancora da imparare, ma ci sono degli aspetti che più passa il tempo più diventano difficili o pericolosi da migliorare; ho tutta la vita per aumentare la mia resistenza nella corsa, ma ho ancora "pochi" salti di fondo nelle ginocchia. Ecco i miei buoni propositi per il 2011:
  • Tecnica. In 7 anni la tecnica che ho allenato meno sono i salti di fondo. Quindi tanto condizionamento per le gambe e tanti salti di fondo. Adesso o mai più..
  • Equilibrio. Voglio prendere la verticale su una mano.
  • Forza. Voglio una trazione monobraccio.
  • Mente. Voglio ridurre il tempo di "apertura" di ogni nuovo salto.
  • Trick. Voglio portare fuori un sideflip sicuro.

8 commenti:

L'Ateo ha detto...

"Sento che il tempo per fare le cose che voglio fare si accorcia e così non mi rimane che accellerare, sperando di prendere quello che riesco prima di dovermi acontentare di mantenere ciò che ho."

Non hai idea di quante volte abbia pensato la stessa cosa...solo che io di anni di pratica alle spalle ne ho solo 2, mi toccherà rimanere principiante a vita...

Anonimo ha detto...

Cosa intendi per salti di fondo?

gato ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=7MIwVX5YxuU

questo è un signor salto di fondo eseguito da un signor kazuma..

sicko ha detto...

dopo 7 anni ancora propositi e voglia di migliorare, grande gato.
se posso farti una domanda: dato che ti accorgi di come il tempo stia passando, se potessi tornare indietro rifaresti tutto quello che hai fatto oppure su cosa spingeresti di più?

gato ha detto...

@ siko: forse farei di più!

ConteOlaff ha detto...

IL tempo è sempre il più grande nemico, i milgioramenti sono lenti, e mai stabili, ma non credo importi, fare di più? Punto solo a fare, bene e tanto.
Ovvio che ora a parte gli ideali e le convinzioni ci si trova ad osservare un PK che nel bene o nel male sta cambiando, giovani leve che forti degli insegnamenti del passato bruciano tutte le tappe.
Ottimi propositi Gato, solo, non farti fregare dalla fretta, e dal peso del "passato".

Alessandro 'Ax' Pennella ha detto...

Ho avuto la stessa sensazione un anno fa, putroppo i continui acciacchi non mi hanno permesso di allenarmi come avrei voluto.
Buon allenamento e non avere troppa fretta, fin quando son obiettivi personali è un bene ma a volte sfociano nel "prestazionismo" e questo snatura un po' la disciplina.
PS Per il side fuori hai tempo fino a 40 anni :D

Anonimo ha detto...

Non sai come ti capisco Gato :)

Bon allenamento,
Krecker