domenica 16 maggio 2010

Affiliazione

Giusto per tenere traccia degli eventi. Qualche giorno fa sono entrato a far parte della famiglia allargata del team di ParkourGenerations, Dan mi ha dato ufficialmente il benvenuto a bordo. :)
Sempre un paio di giorni fa è uscita la notizia sul sito dell'apki, eccola qui:

E' con estremo piacere che che a fronte di riorganizzazione ed evoluzione di apki che ci tengono molto impegnati, possiamo raccontare questo grande successo di Gato, alias Federico Mazzoleni, che porta per primo in Italia un riconoscimento importante e un nuovo forte stimolo per procedere sulla strada iniziata:

Ad aprile ha partecipato al corso tenuto da ParkourUK in collaborazione con Parkour Generations per il rilascio della certificazione ADAPT di livello uno. Il corso è durato quattro giorni, ricchi di lezioni teoriche, allenamenti, esami scritti e pratici.
Inoltre, durante la permanenza, ha anche avuto modo di completare il tirocinio: una serie di lezioni tenute dagli insegnanti di Parkour Generations, alle quali Gato ha partecipato più o meno attivamente in qualità di insegnante, con un accertamento finale rilasciato da un detentore di ADAPT di livello tre (nel caso specifico  Forrest).

Alla fine del tirocinio gli  è stato comunicato che, insieme alla certificazione di livello uno (che lo qualifica come assistente insegnante),  è stata concessa una deroga al livello due (ovvero hanno riconosciuto il livello due in cambio dell' impegno a sostenere il corso in futuro), il che rende Gato insegnante di parkour a tutti gli effetti.

Secondo le stesse parole di coloro che hanno elaborato la certificazione: "ricevere l'ADAPT significa ricevere l'approvazione all'insegnamento della disciplina del parkour/l'art du deplacement dai primi praticanti e insegnanti del mondo, compresi gli Yamakasi e i traceur di Lisses, il luogo di nascita del parkour." Grande onore!

Gato si dice molto felice e soddisfatto della sua parentesi Londinese di questo Aprile e a parte la nuvola malefica (o provvidenziale) del vulcano islandese, il resto, dice, è andato tutto liscio. In questi giorni, inoltre, è stato annoverato tra gli insegnanti affiliati di Parkour Generations, altro evento che contribuisce a renderlo ancora più esaltato dell'esperienza.

A tutti coloro che stanno seguendo con fatica e sincerità la strada del parkour che i fondatori ci hanno mostrato e che apki per prima in Italia ha spinto, vuole dire questo: "stiamo avanzando nella direzione giusta!

5 commenti:

tiamotiodio ha detto...

Strano il fatto della deroga al livello due...sembra una cosa poco seria nel mezzo di una cosa seria.
mi spieheresti meglio se ti va?

Davide ha detto...

Complimenti Gato!

gato ha detto...

grazie a tutti per i complimenti, anche su fb!

@tiamotiodio: dunque, in effetti anche i direttori di pkgen (dan, forrest e stephane) mi hanno detto di non essere totalmente soddisfatti di questa opzione della deroga, ma in alcuni casi si sono sentiti di farla. Comunque ci sono un paio di cose da chiarire.. Innanzi tutto questa deroga viene concessa solo a chi conoscono già da tempo e di cui hanno, evidentemente, grande fiducia (o finirebbero per sputtanarsi). Del gruppo degli adattati con me, 12 persone, solo a me e ad un ragazzo olandese è stata concessa la deroga. Il fatto è che il secondo livello non è ancora completamente codificato e con il primo livello ufficialmente non si può insegnare in autonomia. Così hanno deciso di attuare questa politica delle deroghe per consentire ad alcuni di insegnare ufficialmente, soprattutto fuori dal Uk. A quanto ne so, comunque, ad oggi sono state gran poche.

tiamotiodio ha detto...

Grazie epr le spiegazioni!

ConteOlaff ha detto...

Complimenti Gato!